Come aderire al movimento Gelatieri per il Gelato

Con la costituzione dell’Associazione del Movimento dei Gelatieri per il Gelato è stato redatto uno statuto ed un Regolamento interno per stabilire le modalità di adesione al Movimento Gelatieri per il Gelato dei nuovi iscritti.

Le persone interessate a far parte del Movimento devono innanzitutto leggere il nuovo Codice interno dei GxG 2017 , stampare e sottoscrivere l’ultima pagina e inviarla a presidenza@gelatieriperilgelato.com
Per velocizzare il processo di iscrizione si consiglia di scaricare ilmodulo motivazioni-di-adesione-al-movimento-dei-gxg-2016 e inviarlo compilato via mail contesualmente all’ultima pagina del codice interno dei GxG.

A questo punto si verrà contattati e si potrà effettuare il pagamento della quota tramite bonifico bancario.

Il Movimento Gelatieri per il Gelato è sostenuto economicamente dalle quote di adesione, e inoltre  (come da Regolamento interno)  NON intende ricevere finanziamenti da aziende che non siano in linea con i principi etici dell’Associazione.

9 pensieri su “Come aderire al movimento Gelatieri per il Gelato

  1. Pingback: Aderisci anche tu al Movimento Gelatieri per il Gelato | Gelatieri per il Gelato

  2. Pingback: Una nuova partenza per i Gelatieri per il Gelato! | Gelatieri per il Gelato

  3. Pingback: Il codice: partiamo dagli ingredienti | Gelatieri per il Gelato

  4. Pingback: Il movimento dei Gelatieri per il Gelato si trasforma in Associazione | Gelatieri per il Gelato

  5. Pingback: Gelatieri per il Gelato e il sociale | Gelatieri per il Gelato

  6. Uljanov

    Buongiorno, oggi ho visto un video su internet che parlava di questo movimento, l’etica che porta avanti mi interessa e la condivido mi piace che non ci sia spazio a sponsor ma non penso sia giusto verso il consumatore che per avere il riconoscimento basti aderire al progetto e firmare un foglio di onestà lavorativa. Purtroppo capita spesso sia di sentire assemblatori paventarsi come artigiani che vedere al lavoro persone che personalizzano il metodo ma utilizzano sempre degli ingredienti che facilitano e stabilizzano il prodotto finale, mi piacerebbe sicuramente un confronto ad armi pari. Io da consumatore ho grossi problemi a fidarmi di un negozio ma da volontario aiuterei a promuoverlo e sono pronto anche a riscoprire il sapore del GELATO quello vero. Sarebbe utile avere dei report tramite canali etici a cui aderiscono consumatori in modo da costruire così una rete che garantisca la veridicità del patto. Spesso negozianti paventano ideologie ed etiche per cercar di avere un’immagine più bella agli occhi dei consumatori critici ma poi ai fatti fanno il discorso del prete, cioè: ” fai quel che il prete dice ma non quello che il prete fa”.

    Rispondi
    1. gelatieriperilgelato Autore articolo

      Caro Uljanov, in mancanza di una legge noi abbiamo deciso di seguire un codice. Certo non sarebbe male il coinvolgimento di “esterni” per controllare che tutti rispettino ciò che dichiarano. La tua idea è già stata valutata e speriamo presto di avere una risposta. Grazie e stay tuned!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...