Si è concluso venerdì 15 in piazza Salotto a Pescara, il primo contest per individuare il gelato più “buono” del 2018. Più buono non solo per il suo gusto, ma perché aiuta alla raccolta fondi per un progetto dedicato ai minori di Lega Pro per Unicef.

Da mercoledì 13 a venerdì 15 la struttura dell’ex-Aurum di Pescara ha ospitato gli show cooking di ben 16 gelatieri provenienti da tutta Italia, che hanno presentato a rotazione le loro idee per “il buono del gelato”.

Tutti i gelati sono stati poi sottoposti al giudizio di 10 giurati composti da giornalisti, responsbili Unicef, nutrizionisti e un campione di bambini (in realtà adolescenti) che hanno decretato un vincitore, anzi, una vincitrice: si tratta del gusto “Delicata Freschezza” ideato e preparato da Lucia Sapia di Busto Arsizio (VA). Lucia non è nuova a salire sul podio, infatti è stata la prima donna a vincere la Coppa del Mondo di Gelateria con la squadra dell’Italia nel 2008.

I suo gusto è una delicata crema di latte aromatizzata al limone, con miele di acacia e zenzero fresco, con una variegatura di zenzero candito. Un gusto che ha messo d’accordo tutti.

Ecco l’elenco dei partecipanti e i loro gusti, con i primi tre classificati.

  1. Delicata Freschezza di Lucia Sapia, Gelateria Il Dolce Sogno di Busto Arsizio (VA).
  2. Stelle Cadenti di Fabio Bracciotti, Gelateria Crème Glacée di San Benedetto del Tronto (AP).
  3. Arachidella di Renato Trabalza, Trattoria Sora Lella di Roma.

Gli altri partecipanti in ordine di apparizione sono:

  • Dolce Italia di Francesco Dioletta, Gelateria Duomo di L’Aquila.
  • Pane, Burro e Marmellata di Dario Rossi, Gelateria Greed Avidi di Gelato di Frascati (RM).
  • Giro Girotondo di Luca Lombardi, Gelatomania di Forlì.
  • Il sole di Puglia di Giuseppe Laterza, Bar Mincuccio di Palagiano (TA).
  • Lo Yogurt di Montagna di Marco Viel, Gelateria artigianale Marta d’Oro di Belluno.
  • Nucélle e cioccolato al latte di Osvaldo Palermo, Gelateria Fiordipanna di Cornaredo (MI).
  • La Nocciolina di Riccardo Ciarla, Gelateria Il Gusto Giusto di Piombino (LI).
  • Tributo 84 di Paolo Possi, Possi Gelatieri di Brescia.
  • Fragoloso di Gentian Ashiku, Gelateria Mil Sabores di Pontenure (PC).
  • Mascarpone Italia di Vittorio Pasquetti, Caffé Gelateria Prealpina di Cison di Valmarino (TV).
  • Brezza d’Estate di Pierluigi D’Ambrosio, D’Ambrosio gelateria naturale di Mortegliano (UD).
  • Another Shade of Cheesecake di Yanik Desroches, Gelateria Essenza di Trescore Balneario (BG).
  • Emozione Bianca di Ida Gabriela di Biaggio, Gelateria Novecento di Pescara.
Lucia Sapia

Ma il contest non è finito qui. Infatti ci sono ben tre livelli di giudizio.

Votazione del premio speciale Auchan

Alla segreteria del concorso sono arrivate anche altre ricette di gelatieri che non sono riusciti, per motivi personali, a partecipare agli show cooking.

Tra le ricette arrivate ne è stata premiata una per il gusto più equilibrato da un punto di vista nutrizionale. Si tratta del gusto “Santorino ai lamponi” di Lorenza Bernini della gelateria Lolla Gelato di Bolsena (VT).

Lorenza Bernini

E’ una ricetta che si basa sul formaggio caprino, “un prodotto che coniuga la ricchezza delle proteine e dei grassi del latte di capra ricco di CLA e acidi grassi antinfiammatori con le proprietà ipocolestetolemizzanti e antiinfiammatprie della santoreggia….a questo si aggiunge una quota di zuccheri equilibrata e di proteine nobili del latte e delle uova.” Questo giudizio è stato espresso dalla dottoressa nutrizionista Laura Masini che ha anche partecipato in giuria, alla degustazione degli altri gusti di gelato.

Votazione del migliore show cooking

Nei prossimi giorni partirà una nuova votazione relativa proprio agli show cooking che sono stati registrati all’Aurum di Pescara. Vedremo all’opera i gelatieri in un estratto video della loro preparazione, dove spiegheranno le loro idee, gli ingredienti e le lavorazioni effettuate. Si tratta di un secondo livello per identificare il gelatiere più convincente nella proposta della propria ricetta.

Il tutto potrà essere votato on-line sul canale you-tube dei Gelatieri per il Gelato.

Stay tuned….