Prima giornata sull”analisi sensoriale del gelato: un successo!

Il giorno 26 gennaio 2017 ha avuto luogo la

PRIMA GIORNATA FORMATIVA SULL’ANALISI SENSORIALE DEL GELATO

La giornata, riservata in parte ad una selezione di Gelatieri che hanno avuto la possibilità di formarsi sulle tecniche di analisi sensoriale all’interno della struttura del Dipartimento di Scienze Bio Agroalimentari di Bologna ha avuto un grande successo e ha dato risultati sorprendenti.

gelatieri per il gelato analisi sensoriale

La mattina è stata dedicata all’identificazione e all’applicazione di parametri scientifici da applicare per una corretta analisi del gelato artigianale. I gelatieri sono stati chiamati ad analizzare diverse ricette di gelato con una sola variabile di differenziazione. Prima della fase pratica c’è stata una parte teorica a cura degli esperti del CNR sulle tecniche di analisi sensoriale.

gxg analisi sensoriale

I 24 gelatieri selezionati tra le eccellenze della gelateria italiana formano un panel di degustatori in confronto con altri due gruppi.  Le degustazioni si sono svolte nelle cabine di analisi attrezzate del centro che sono dotate di un software specifico. I panel leader del CNR hanno guidato i partecipanti nel loro percorso sensoriale spiegando i descrittori e coordinando il vocabolario comune. I risultati delle analisi sono state poi presentati e discussi nel pomeriggio, quando le porte del CNR si sono aperte anche al pubblico.

Dalle 14,30  alle 16,30 infatti la giornata formativa si è aperta a tutti, dalla stampa agli operatori di settore interessati, dai clienti ai colleghi.  Sono state date indicazioni per una degustazione “analitica” semplificata del gelato artigianale e su come formare colleghi e clienti all’assaggio consapevole ma soprattutto sono state analizzate le differenze di percezione tra i tre panel che hanno partecipato alle degustazioni: esperti gelatieri, esperti di analisi sensoriale e pubblico generico.

I partecipanti gelatieri a fine giornata hanno ricevuto un attestato di partecipazione, oltre ad una dispensa riepilogativa.

Visualizza qui la galleria fotografica: Analisi sensoriale Bologna

Questo progetto organizzato dall’Associazione Culturale Gelatieri per il Gelato non solo ha il compito di formare i gelatieri sul tema dell’educazione all’analisi sensoriale alimentare, in modo da essere loro stessi veicolo di cultura verso i propri clienti, ma anche di spiegare al pubblico l’importanza della scelta degli ingredienti e della capacità propria di chi pratica il mestiere di gelatiere con professionalità, di metterli in equilibrio nel gelato artigianale.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni al movimento culturale dei Gelatieri per il Gelato scrivere a presidenza@gelatieriperilgelato.com

4 pensieri su “Prima giornata sull”analisi sensoriale del gelato: un successo!

  1. Vito Giammello

    Buon giorno, mi piacerebbe partecipare e fare esperienza, ho una gelateria , non sono conosciuto al grande pubblico.
    Grazie e distinti saluti
    Vito

    Rispondi
  2. gelatieriperilgelato Autore articolo

    Aggiornamento del 18 gennaio: abbiamo raggiunto il numero massimo di gelatieri iscritti. Un grazie a chi si è iscritto prontamente. A tutti gli altri l’appuntamento è per il pomeriggio dalle 14,30 alle 16,30 quando il CNR si aprirà al pubblico per il convegno dove verranno analizzati i dati dei test svolti la mattina dai maestri gelatieri e messi a confronto con gli altri due panel di assaggiatori.

    Rispondi
  3. Pingback: 11 aprile 2017: data storica per l’accordo con L’Università Torvergata | Gelatieri per il Gelato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...